Il mio percorso

Che senso ha l’esistenza? Perchè esisto?

Queste domande mi accompagnano sin dall’infanzia, ma una certezza l’ho sempre avuta, per avere un senso questa vita dovevo trovarne uno scopo; non era il lavoro, non era la vacanza, non erano i soldi, non erano tutte quelle magnifiche lucine di natale che ti fanno credere.

E allora quale è il senso?

Il mio “risveglio” attraverso Reiki

Mi sono avvicinato al ReiKi nel 1997, dopo un periodo di profonda crisi. Ma è grazie alla sofferenza che facciamo i maggiori salti avanti nella consapevolezza.

Il 1° livello è stato molto particolare, ero l’unico con tre Master Reiki 🙂 ognuna con una particolarità, potrei riassumere con compassione, chiarezza della Via e postura. Tre caratteristiche che penso di aver accomunato nel mio percorso nel Reiki.

Nel 1998 presi il 2° livello, ricordo un periodo veramente straordinario in compagnia del Reiki. Una scoperta dietro l’altra, un’acceleratore nel percorso.

masterNel 2002 il Master, una nuova e potente rivoluzione nella consapevolezza, rivoluzione e crescita che ancora oggi, a distanza di quasi 18 anni, continua incessantemente, regalandomi gioie e fatiche ma, soprattutto, Vita.


Mentre percorrevo il la strada del Reiki ho iniziato altri percorsi, alcuni li ho portati avanti, tipo nelle Arti Marziali dove sono arrivato al II Dan e istruttore di Nippon Kempo, o nella meditazione che pratico ancora; altri percorsi solo per brevi periodi, Yoga, Tai Chi, Chi Gong, Cristalli, Cromo terapia, Aroma terapia, Shirodara, Aiurveda, Enneagramma.

La mia insaziabile curiosità, la mia domanda a cui non avevo trovato risposta “Perchè esisto? Che senso ha la Vita?” mi ha avvicinato allo studio delle religioni, Cristianesimo, Islam Sufismo, Buddismo, sempre alla ricerca della risposta definitiva, in tutte trovavo un filo comune ma, nello stesso tempo, non rispondevano alla mia domanda.

Nel 2012 ho iniziato a studiare la Saggezza della Kabbalah con Bnei Baruch e lì ho iniziato a conoscere e riconoscere le Forze che governano il mondo e tutti noi.

Percorso affascinate e vi invito, se interessati, a cercare su google, è tutto gratuito.

Il mio consiglio per voi:

“indagate, cercate sempre le risposte,

cercate il senso della vostra vita”


Lascia un commento