Angelo Custode dei nati dal 31 Marzo al 4 Aprile

3. Sitael

Il nome di Seytel significa “Dio speranza di ogni creatura”

Appartiene al coro dei SERAFINI

Elemento FUOCO

Domicilio zodiacale da 11° al 15° dell’Ariete

Il dono dispensato da Seytel è la COSTRUZIONE

Qualità sviluppate desiderio di costruire un mondo pacifico, armonia e tolleranza.

Difetti annullati ipocrisia, ingratitudine, falsità e tradimento

Giorni di reggenza 23 marzo, 5 giugno, 19 agosto, 31 ottobre, 11 gennaio. Ora: 00.40-1.00


Tramite l’invocazione è possibile ottenere: trionfo sulle avversità, protezione dalle armi e dagli animali pericolosi, amore della Verità, facoltà di amare ed essere amati

Questo Angelo rappresenta e regola il potere di espansione, il dono, cioè, di far sfruttare ogni cosa. Dà ai suoi protetti un grande idealismo, insieme ad un utile senso pratico. Ciò significa che tutte le loro idee (e ideali) potranno realizzarsi. Con la preghiera a quest’Angelo, il nostro KARMA potrà essere eliminato. L’Angelo SITAEL permette l’esteriorizzazione, la messa in pratica di tutto ciò che la persona ha potuto comprendere.


Meditazione associata al Nome: fare miracoli

La meditazione associata a Sytael si chiama “fare miracoli”. Secondo la Kabbalah prima che l’immensa forza di questo Nome sia liberata è necessario giungere a un determinato livello di comprensione: perché la semplice nozione di un fatto non rappresenta di per sè un potere. Il potere si acquisisce con un sapere più ampio e preofondo: conoscenza e saggezza sono potere. Un miracoloso cambiamento nel nostro carattere può condurre a un’energia capace di produrre cambiamenti tali, nella nostra vita, da essere veri e propri ‘miracoli’.

Meditazione: ora, concentrando la tua visione sulle lettere ebraiche della radice del Nome, senza pensare ad altro, respira e, lasciandoti permeare profondamente e a lungo dal suo significato, pronuncia questa intenzione: per il potere di questo Nome mi libero dall’egoismo, dell’invidia, della paura e dell’autocommiserazione. Rifiutando queste tentazioni parassitarie il potere del Nome mi pervade e attiva la mia capacità di cambiamento.


Esortazione angelica

Sytael esorta a riconoscere nei propri nemici i difetti di cui noi stessi ci dobbiamo liberare e a condividere con il mondo le verità positive che abbiamo raggiunto.

Di massimo